Tag Archive anime

Numeri, numbers

La premiazione

— Leggi il Primo Capitolo —

— Leggi il paragrafo precedente —

— Read in English —

Il grande giorno

Numeri

Tre due uno


Numeri, Tempo

Capitolo I il mondo delle anime

Capitolo I

Il Mondo delle Anime

Read in English

Un intero capitolo è finito. Se poteste vedere le vostre facce mentre sfrecciate dentro e fuori da porte  portiere, sapreste perché ho iniziato a scrivere questa storia. Non c’è altro che noi, umanità ammassata in ogni angolo del cerchio. Ho posato i miei occhi su madri e padri, bambini insonnoliti e piccole nuvole a forma di orsetto. Eppure ho dovuto scrivere una storia perché tutte queste idee, queste visioni, si legassero insieme.

I ristoranti

I ristoranti ad esempio, in cui passo più tempo di quanto vorrei, sono stati una parte importante di questo primo capitolo. Persone appena incontrate si sforzano di rimanere concentrate mentre sperano che dall’altra parte del mondo un impulso elettrico porti loro un sorriso. Come chi, uscendo dal deserto, aspetti la pioggia mentre si siede paziente e un po’ annoiato alla base di una fonte fresca.

Le strade

In questo capitolo si sono introdotte le strade. Brulicanti di fango, sabbia e macchine. Mancano solo i personaggi, gli umani. Quelli sono belli nascosti dentro i loro abitacoli a bere caffè in tazza grande. Fuori, un suono irreale cerca di risvegliare la passione sopita per ciò che ancora si suole chiamare Natura.

Le anime

Le anime tengono questo mondo collegato. In questo capitolo le anime hanno tenuto silenziosamente tutti uniti, mentre in quello seguente inizieranno a urlare. Un tamburo che passa delle informazioni di villaggio in villaggio, una trama che si infittisce senza addensarsi. Strati di nuvole.

Anticipazioni

Nel prossimo capitolo vedrete qualche faccia nuova. Saprete già tante cose, dagli oggetti in grado di raccontare ai sogni di gloria di S. Ciò renderà la storia più viva e forse più attraente. Ci saranno nuovi punti di vista, orologi perfino, che con le loro lancette terranno il tempo del racconto. Che dire? Come sempre, alla settimana prossima!

Oh, ps,

Qui di seguito ci sono tutte e 12 le parti della storia. Si, proprio 12 come i numeri sul quadrante di un orologio che non vede l’ora di entrare in scena.

-1– Sono un umile paio di scarpe –1–

–2– Il discorso dell’anima –2–

–3– Il valore dell’anima –3–

-4– Il venditore di anime –4–

–5– Il negozio di anime–5–

–6–Lezioni di vendita –6–

–7–La scatola delle anime –7–

–8–Il cinema, la pubblicità –8–

–9– Il cinema, il bacio –9–

–10– Il ristorante –10-

-11- Il Capo -11-

-12- Il muro -12-

La storia avrà pubblicazione a cadenza settimanale. Tutti i diritti sulla storia sono riservati da Flyingstories.org e nella persona di Daniele Frau.

Tutte le grafiche sono eseguite a mano e in stili misti dall’artista Gabriele Manca, DMQ productions, che detiene i diritti sulle opere.

a donna in blu- il ristorante

Il ristorante

Secondo appuntamento

— Leggi l’articolo precedente–

— Read in English–

Il ristorante è la scelta migliore se si intende migrare da un primo appuntamento al cinema.  Il motivo per il quale una porzione di umanità decide ogni giorno di spendere qui dei preziosi minuti di tempo libero non è certamente per sedersi e mangiare.

Il cinema, il bacio

Il cinema, il bacio

Il cinema, ancora

–Leggi l’articolo precedente–

–Read in english–

Eccoci alle otto precise davanti alla macchinetta del caffè, dove una coppia finge di leggere il libro per la lezione di “Formulazione della rotazione del processo di vendita per il campo di intrattenimento mediale”.

Il dispositivo

La scatola delle anime

— Read in English—

— Leggi l’articolo precedente—

Lezioni di vendita parte seconda

Ora passiamo alla pratica. Ciò che si trova davanti a voi, questo piccolo cofanetto, è un esempio di scatola delle anime.

S. is a professor in Sales

Lezioni di vendita

–Leggi l’articolo precedente–

–Read in English–

Lezioni di vendita

Prima lezione di vendita

“La vendita è lo strumento del venditore per rispondere ad una domanda, per affrontarla portando la propria esperienza come risorsa.

S. give up with his soul

Il negozio di anime

–leggi articolo precedente–

–read in English–

Il negozio di anime

La danza nel presente

Quando un’anima decide di danzare nel presente, è spesso ingrigita, deprezzata e dunque non molto richiesta. Sono anime di chi vive ogni giorno senza davvero vivere, senza usurare la propria

Il venditore di anime

Il venditore di anime

continua dalla puntata precedente—

read in English—

Il venditore di anime

Un lavoro, un letto

Lavoro, poi! Lavorare ha senso solo se ci si deve alzare arrabbiati e stanchi la mattina. Fare il pane, il prosciutto, il formaggio, vendere e comprare, pesare e usare strumenti, attrezzi. Esercitare una professione deve essere sinonimo di sofferenza. Angoscia per il sonno, paura per i soldi che finiranno, per un sorriso insoddisfatto ma sereno, la sera, attaccato ad un cuscino di seconda mano. Il letto, sempre il letto. Tutte la congetture, le bugie e i ricatti di questo mondo sembrano girare, colpendo sempre questo non- problema.

Il valore di un'anima

Il valore dell’anima

–read in English–

–Leggi il pezzo precedente–

Il valore delle anime

Sarebbe stato un finale degno di nota

Come sarebbe stato tutto più romantico, se quell’anima non fosse stata così pura. E’ un dato di fatto che spesso si apprezzino le pietre più di buffi animali, piante rampicanti o altri esseri umani. Potrebbe sembrare incredibile, ma ho potuto constatare che la gente si innamora di piccole pietruzze colorate. Al variare della loro purezza nel loro incontro con la luce e in base al peso cambia il loro valore. Intere guerre, invasioni su vasta scala sono nate e continuano ancora oggi per poter stringere tra le mani delle pietre. Non è incredibile? Ci sono certo rocce bianche e grigie, ma si trovano ovunque e perciò non vale la pena perderci troppo tempo. È l’amore per la rarità. Quello stesso caso eccezionale che attira sicuramente l’attenzione quando si parla di anime pure. Come determinare il valore di un’anima? Non è solo la luce che ricade su quel mistero a far lievitare il prezzo come si lievita la pasta.

L'anima parla

Il discorso dell’anima

–read it in English–

–leggi l’articolo precedente–

Io sono l’anima

L’invisibile eppure presente

Io sono semplicemente l’anima. Mai mi venne dato modo di parlare davvero, chiusa dentro questa goffa spoglia da attore.  Non commetto peccati e non scambio sorrisi, proprio come non aziono macchine o premo pedali. Sono l’anima e in special modo l’anima di un attore. In lui oggi tutti riveriscono l’estro, la forza, con sorrisi tirati e piccole gocce di rugiada in campi arati da un chirurgo. Se solo vi vedeste tutti indaffarati a sembrare contriti, mentre ciò che più vi sta a cuore è rivendere la mia essenza rispecchiata in occhi senza più espressione alcuna. Occhi che hanno attraversato platee da parte a parte, aprendo loro la bocca per riempirla di risa, di stupore, di piccole lacrime felici.

error: Content is protected !!