una lingua straniera

il metodo

Come imparare una lingua

Il metodo?

No, i metodi

Il metodo più veloce per imparare le lingue? Oppure il metodo più economico per studiare le lingue? Perché no, il metodo per parlare trecento lingue in un minuto. Questo e tanto altro ancora offre oggi l’immenso sogno virtuale chiamato Internet. Prima di tutto chiediamoci:

Che cos’è una lingua?

Dunque una lingua è pura e semplice ripetizione di suoni? Oppure  è solamente un modo  che l’essere umano ha immaginato per poter immagazzinare conoscenza? Possiamo chiamarla poesia, musica, lirica, medicina, matematica? E’ tutto questo e molto altro ancora. Ogni lingua nasconde in sé insidie diverse per ciascuno di noi, ma forse si possono trovare difficoltà simili per gruppi di parlanti lingue simili. Certamente difficoltà nell’apprendere lingue come l’arabo saranno diverse per un parlante francese, italiano, tedesco e indiano, così come le tecniche di studio. Certo, qualcuno avrà problemi nella pronuncia, mentre qualcun altro troverà il suo limite nella grammatica. Di certo c’è che tutti abbiamo in comune un fattore essenziale.

La motivazione

Siamo più o meno motivati a parlare una lingua diversa dalla nostra. Tra le tante motivazioni, certamente l’amore e il lavoro sono da sempre i due fattori predominanti che spingono biondi spilungoni a leggere il Corano in lingua originale mentre altri dai capelli ricci imparano i casi del finlandese. Dunque qual è il metodo più semplice e pratico per imparare una lingua? Proveremo prima di tutto a dare delle nozioni generali e dei consigli pratici sullo studio delle lingue. Solo quando avremo il nostro metodo personalizzato in mano, approfondiremo lo studio dell’inglese e del russo. Pronti?

–Vai al nostro post sul metodo–

error: Content is protected !!